An international cultural project: the first worldwide design libraries network for university, companies, designers and media.

NOT SUPPORTED - download a file NOT SUPPORTED - download a file

We would like to thank the publishing companies and supporters who have provided books and magazines.

  • National
  • Abitare
  • Agepe
  • Alberto Greco Editore
  • Apogeo
  • Allemandi
  • Auto&Design
  • Clean
  • Corraini
  • Cosmit
  • DDE
  • Domus Academy
  • Editoriale Domus
  • Editrice Compositori
  • Edizioni Habitat
  • Edizioni Fiera Milano
  • Edizioni Rdesignpress
  • Ergonomia
  • Electa
  • Feltrinelli
  • Franco Angeli
  • Hachette
  • Hoepli
  • Ikon Editrice
  • Il Sole 24 Ore
  • Impackt
  • Interni
  • IQD Inside Quality Design
  • Label
  • L’Arca
  • Laterza
  • Lupetti
  • Mancosu
  • Marsilio
  • Mondadori
  • Motta Architettura
  • Polidesign
  • Popai
  • RCS
  • Reed Business
  • Silvana Editoriale
  • Skira
  • International
  • Arnoldsche Art Publishers
  • Assouline
  • Azure
  • Blueprint
  • Clear Magazine
  • Detail
  • Frame
  • Icon
  • I.D.
  • Intramuros
  • Monitor Magazine
  • Objekt
  • Permanent Food
  • Phaidon
  • Select Magazine
  • Surface
  • StylePark
  • Taschen
  • The Mix Residence

We would like to thank all the donors who have generously contributed to create the DesignLibrary archives in Milan and abroad.

  • Alberto Bassi
  • Alessandra Laudati
  • Anna Casati
  • Anna Ferrieri Castelli
  • Art Book
  • Cesare Secondi
  • Clara Mantica
  • Corraini Arte Contemporanea Edizioni
  • Cosmit
  • Cristina Morozzi
  • Daniele Lorenzon
  • Design-italia
  • Editrice Abitare Segesta
  • Ergo per comunicare all’estero
  • Francesco Fois
  • Franco Angeli Edizioni
  • Giulio Castelli
  • Luca Fois
  • Manuela Cifarelli
  • Map
  • Marco Piva Studio
  • Marta Meda
  • Massimo Morozzi
  • Nicola Castelli
  • Ordine degli architetti
  • Patrizia Scarzella
  • Raimonda Riccini
  • Tersilla Giacobone
  • Valerio Castelli
  • Irene Tchimorin
  • Raymond Zujus
  • Rūta Valušytė
  • Centras magazine
Head officeLatitudeLongitudeZoom levelShow infowindowText
Milano45.455689.1684515true

Milano
via Savona, 11
20144 Milano (IT)
biblioteca@designlibrary.it
+390249537410

Head officeLatitudeLongitudeZoom levelShow infowindowText
Shanghai31.2213121.44415true

Content B1

Head officeLatitudeLongitudeZoom levelShow infowindowText
Istanbul41.020228.949615false //
Head officeLatitudeLongitudeZoom levelShow infowindowText
Kaunas54.89970423.96152915true

KTU Santakos valley - science, technology and business centre

K. Baršausko g. 59, Kaunas LT - 51423, Lithuania

info.kaunas@designlibrary.it

+370 6717 3070

An international cultural project: the first worldwide design libraries network for university, companies, designers and media.

NOT SUPPORTED - download a fileNOT SUPPORTED - download a file
< back

i Giovedì del Design n.216 · ciclo: la Fabbrica del Design

Studio Irvine: work in progress

Ospiti: Marialaura Rossiello e Maddalena Casadei

ingresso gratuito per gli associati · free entrance for members

Studio Irvine è stato fondato da James Irvine nel 1988 a Milano.

 

Designer inglese di fama internazionale, James Irvine nasce a Londra nel 1958. Appena diplomato al Royal College of Art, nel 1984 si trasferisce a Milano dove è consulente Olivetti per il design del prodotto sotto la direzione di Michele De Lucchi ed Ettore Sottsass. Dal 1993 al 1999, pur continuando in parallelo l’attività dello Studio Irvine, è socio responsabile per l’industrial design dello studio Sottsass Associati. Nel 2004 viene eletto RDI (Royal designer for Industry) dalla Royal Society of Arts di Londra e nel 2007 insignito di un dottorato onorario in design dalla Kingston University.

Nella sua lunga carriera, lo studio Irvine ha collaborato con marchi storici del design italiano ed internazionali fra le quali Alfi, Alias, Arper, Artemide, B&B Italia, Canon, Coro, Duravit, Foscarini, LG, Magis, Mercedes Benz, MDF Italia, Muji, Olivari, Olivetti, Phaidon, Ströer, Toshiba, Thonet, Whirlpool, Wmf e Zumtobel.
In seguito alla prematura scomparsa nel 2013, lo studio Irvine ha trovato la sua naturale continuità nelle figure di Marialaura Rossiello Irvine (partner della James Irvine Srl dal 2009) e Maddalena Casadei (braccio destro di Irvine per nove anni).

Marialaura Rossiello nasce a Napoli dove si laurea in Architettura. Si trasferisce a Milano per un master in design strategico e brand management presso il Mip, scuola manageriale del Politecnico di Milano nel 2000. Dal 2001 al 2004 è responsabile sviluppo nuovi prodotto di Danese e, dal 2004 al 2006, responsabile marketing. Ha lavorato come design consultant ed art director, occupandosi dello sviluppo di prodotti dal concept alla definizione del prodotto finito per diversi marchi.

Maddalena Casadei nasce a Forlì e si laurea in Architettura a Ferrara. Si trasferisce a Milano per un master alla Domus Accademy nel 2002, dove continua a collaborare. Nel 2001 entra a far parte dello studio Irvine occupandosi di diversi progetti di design, interior e exhibit design, oltre a seguire una propria attività professionale che confluisce oggi nello studio Irvine.

 

La chiarezza di un metodo di lavoro che James Irvine ha messo a punto nel corso degli anni e la convinzione che la firma non è una priorità nel design, ha dato forza alla volontà di Marialaura Rossiello e Maddalena Casadei di assicurare un futuro ai progetti dello studio Irvine. La trasversalità dei progetti propria della storia dello studio_dalla progettazione di un autobus al disegno di una penna_mostra la continua tensione e la curiosità per tutte le tipologie e scale del progetto.

 

Lo studio Irvine continua a collaborare con realtà come Amorim, Muji, Marsotto Edizioni, Kettal, Phaidon, ma si apre anche verso nuove sfide progettuali nel campo dell’identità di prodotto e del consolidamento del brand per realtà industriali che intendono avvicinarsi al design.